Sul trattamento di allungamento capelli con extension abbiamo raccolto qui le domande più frequenti che i nostri clienti ci rivolgono e le risposte fornite dal nostro staff di professionisti.

Quanto tempo serve a un parrucchiere per l'applicazione delle extension?

E’ difficile riuscire a dare una risposta certa, poiché il tempo di applicazione è una variabile legata al tipo di extension (cheratina o adesivo), al tipo di applicazione che si desideri (semplice infoltimento o allungamento completo) e anche alla manualità di chi applica le ciocche. E’ quindi scontato dire che per un allungamento con extension in cheratina sarà necessario più tempo, tenendo conto che per agire sull’intera testa serviranno almeno dalle 3-4 ore. Le extension in adesivo vengono applicate molto più velocemente, per un allungamento completo potrebbe rendersi necessaria un’ora di tempo da destinare anche al taglio. Tutto ciò per farvi capire che definire il tempo è sempre qualcosa di difficile, per questo è opportuno fare affidamento al proprio parrucchiere di fiducia.

Come vengono applicate le extension?

E’ la domanda più comune e quella che spesso viene fraintesa da molte donne. Spieghiamo subito che la procedura di applicazione delle extension è diversa in base alla cheratina o ad adesivo.
Cheratina: in questo caso i tuoi capelli sono divisi in piccole ciocche. La ciocca in cheratina va inserita sotto la tua e poi sciolta con un saldatore per cheratina. Non appena sarà calda e facilmente modellabile, sarà piegata a portafoglio per fissarla alla tua ciocca e infine pressata in modo da farla aderire.
Adesivo. Anche qui si dividono i capelli delle cliente in ciocche che devono essere della stessa larghezza delle ciocche da applicare (es: se abbiamo delle Tape Extension da 4 cm le ciocche saranno della stessa misura). Una ciocca di adesivo viene applicata sopra la tua ciocca e l’altra sotto, il cosiddetto “panino”, che permette ai tuoi capelli di porsi nel mezzo facendo aderire tra loro le due ciocche adesive.

I punti di fissaggio sono percepibili al tatto?

Assolutamente no, se e solo se l’extension è montata correttamente: i questo caso i punti di fissaggio della cheratina risultano appena percettibili al tatto.

I capelli possono essere utilizzati di nuovo?

Quando si parla di extension in cheratina è consigliabile sempre ricordare una cosa: non si possono riutilizzare, perché nella loro fase di rimozione il punto di attacco si rompe profocando lo scioglimento della ciocca originaria. Se invece si fa riferimento alle tape extension sarà possibile pensare di sfruttarle ancora se sono state mantenute in ottime condizioni: ti basterà sostituire l’adesivo.

Le extension sono visibili agli occhi della gente?

Anche qui vale la regola del “se sono montate bene”: è infatti impossibile distinguere tra i tuoi capelli e le extension, qualora il processo di applicazione sia stato effettuato in modo professionale e serio. Il tutto dipende anche dal colore delle ciocche: in questo è utile che il parrucchiere possa combinare al meglio i tuoi capelli che le extension, in modo da creare riflessi e punti luce accattivanti. Capita qualche volta di ammirare una donna e scoprire immediatamente quando indossa delle extension, ma questo problema è dato soprattutto da un mancato match tra colore originale e quello delle ciocche, senza contare anche il problema di lunghezza.

Si possono applicare le extension su capelli con meches e shatush?

Questo non risulta affatto come un impedimento: molti parrucchieri infatti permettono di scegliere anche tra extension con meches e shatush, sia in versione adesiva che in cheratina. Potrà capitare di non travare una tonalità di capello uguale alla tua, ma in quel caso è compito del parrucchiere ricreare la lucentezza della ciocche avvicinando i colori della chioma.

E' importante rispettare requisiti minimi per poter applicare le extension?

E’ consigliabile avere una lunghezza di capelli minima di 10-15 cm così da poter poi coprire in modo naturale i punti di fissaggio dell’extension.

Se perdo molti capelli posso comunque richiedere l'applicazione extension?

Va detto che le ciocche di extension vengono applicate direttamente ai tuoi capelli: in parole povere se il tuo capello naturale si stacca durante la perdita allora porterà con se anche l’extension ad esso abbinata. Se hai capelli radi ma molto forti è consigliabile puntare su un’applicazione extension che servano per infoltire: se invece stai seguendo una terapia o assumi ormoni è meglio evitare.

Qual'è la durata delle extension?

La risposta perfetta non esiste: la durata di un extension dipende dalla cura e dalla manutenzione che viene dedicata ad essa. Diciamo che in generale le extension in cheratina, se montate correttamente, possono durare fino a 6 mesi: dopo questo periodo di tempo non saranno più utilizzabili. Nel caso delle extension con adesivo, sempre mantenute al meglio, la prima applicazione potrà durare fino a 3-4 mesi, poi basterà sostituire l’adesivo e riapplicarle dopo la loro rimozione.

Come si fa a rimuovere le extension?

Se non sei esperta e non l’hai mai visto fare, è fondamentale non rimuovere MAI le extension da sola a casa, ma chiedere aiuto a un negozio specializzato. Diffidate dal fai da te che potrebbe strappare le extension e soprattutto i tuoi capelli, andando a creare un danno irreparabile. Per esempio quando si parla delle ciocche in cheratina bisogna spruzzare un particolare prodotto sulla ciocca stessa (il remover per cheratina): a quel punto si lascia agire qualche secondo, e si va a fare pressione con l’uso di una pinza che permetta la rottura della cheratina e l’evetuale rimozione delle extension. E’ abbastanza simile il discorso delle ciocche in adesivo: si appplica sempre per prima il remover, poi si attende, si stacca la ciocca e ogni suo residuo con l’uso di un pettine.

Come posso lavare le extension? Devo usare prodotti specifici?

Le extension, a differenza dei capelli naturali, non ricevono nutrimento dal cuoio capelluto: proprio per tale motivo sarà fondamentale ricercare prodotti più nutrienti e idratanti rispetto ai quelli standard: il nostro consiglio è quello di affidarsi sempre e solo a prodotti professionali creati proprio per sostenere i capelli con extension, optando anche per una spazzola specifica che non strappi le ciocche. Evita solo di lavare i capelli a testa in giù, così non si aggroviglieranno le ciocche.

Cos'è la manutenzione delle extension?

E’ per certo la parte più importante che segue l’applicazione delle ciocche: tutto ciò che devi fare a casa, una volta terminato l’inserimento delle extension è prenderti cura dei tuoi capelli. Il mantenimento delle extension prevede pochi semplici trucchi che aiutino a mantenere sano il capello: evita per esempio di lavarti a testa in giù, applica maschere ristrutturanti, scegli solo shampoo e balsamo specifici. Inoltre, almeno una volta al mese, dovrai recarti dal tuo parrucchiere per la manutenzione pariodica che servirà a controllare e sistemare le ciocche, eliminando eventuali capelli caduti per evitare che si aggroviglino.

Posso andare al mare o in piscina?

Ovviamente sì, ricordando che il sale, il cloro e il sole possono danneggiare le extension proprio come fanno con i tuoi capelli naturali.

Posso tagliare le ciocche di extension?

Le extension diventano un prolungamento dei tuoi capelli e possono essere tagliate e acconciate come meglio credi. Attenta però a non tagliare troppo, perché una volta tagliate queste ciocche poi non possono più ricrescere.